×

Usa, commissione Giustizia Camera approva impeachment di Trump

New York, 13 dic. (askanews) – La commissione Giustizia della Camera statunitense ha approvato i due articoli di impeachment del presidente Donald Trump, accusato di abuso di potere e intralcio al Congresso. La votazione è stata di 23 voti a favore e 17 contrari, con democratici e repubblicani che hanno votato secondo la linea di partito. A questo punto, il voto in Aula ci sarà probabilmente la prossima settimana.

Al momento, la Camera non ha ancora programmato una data per la discussione e il voto sugli articoli, ma due fonti della Cnn hanno detto che l’impeachment potrebbe arrivare in Aula mercoledì.

Se la Camera approverà l’impeachment, Trump sarà il terzo presidente a subire un processo, dopo Andrew Johnson (1868) e Bill Clinton (1999); entrambi i presidenti furono assolti. Richard Nixon, nel 1974, si dimise – primo e unico presidente a farlo – prima che la Camera votasse il suo impeachment.

La Costituzione richiede la maggioranza semplice alla Camera per la messa in stato d’accusa, e qui i democratici detengono la maggioranza. E anche una maggioranza di due terzi in Senato per la condanna e la rimozione del presidente. In Senato, 53 seggi su 100 sono in mano al partito repubblicano: questo significa che servirebbe il voto di almeno 20 repubblicani per rimuovere Trump.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.