×

Con “Aula 162”, P&G avvia programma cittadinanza d’impresa

Roma, 22 gen. (askanews) – Prende il nome dal paragrafo 162 dell’Enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti” l’iniziativa di inclusione lavorativa e sociale realizzata dall’Associazione Next e Procter & Gamble, che l’ha inserita come prima azione concreta del suo programma di cittadinanza d’Impresa “P&G per l’Italia”, nata per fornire una formazione gratuita a persone in difficoltà, con l’obiettivo di inserirle in aziende che hanno bisogno di manodopera e spesso non la trovano.

Oggi, con il sostegno di Procter & Gamble, prende infatti avvio il progetto “Aula 162″, che prevede la realizzazione di corsi di formazione e l’inserimento lavorativo di persone in difficoltà in tutta Italia.

Aula 162” è l’estensione e l’espansione del “Progetto Next”, una iniziativa nata a Parma nel 2017 grazie al provider logistico Number1 e che si propone proprio di mettere in contatto aziende che cercano personale qualificato con persone che hanno necessità di lavorare, in quel caso migranti e rifugiati soprattutto.

P&G è d’altronde da sempre molto attiva nelle iniziative di responsabilità sociale e da anni parla di “cittadinanza d’impresa”. Come sottolinea Paolo Grue, Presidente e Amministratore Delegato di P&G Italia:

“Si tratta di un pilastro fondamentale per P&G, perchè vogliamo essere riconosciuti non solo come protagonisti del mercato in cui operiamo ma anche come un punto di forza per il bene della società e dell’ambiente in cui operiamo”.

La “sostenibilità sociale” è dunque un tema che all’interno del programma “P&G per l’Italia” riveste un ruolo significativo:

“E’ proprio dalle parole sul lavoro che Papa Francesco esprime al punto 162 della sua enciclica “Fratelli tutti” che il nome del progetto prende spunto: “Non esiste peggiore povertà di quella che priva della dignità del lavoro”.

Inizialmente, gli impieghi saranno soprattutto nell’area della logistica. Le prime due “Aule 162” saranno a Parma e Milano e i primi corsi partiranno a febbraio.

Nel giorno del lancio di Aula 162 arriva così un appello dal Presidente e Amministratore Delegato di P&G Italia affinchè anche altri partner possano sostenere il progetto: “Il progetto Aula 162 ha l’ambizione di realizzare un ecosistema aperto ad altri partner. Si sono uniti a noi già enti come Croce Rossa o le Caritas e partner che ci aiuteranno per collocare le persone “in uscita” dal programma come Manpower”.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora