10 anni di patente a punti

Attualità

10 anni di patente a punti

Sono circa 85 milioni i punti complessivi tolti agli automobilisti in 10 anni di vita di questo sistema, iniziato nel luglio del 2003. Di questi, il 25% è stato tolto alle donne mentre la parte restante agli uomini, con la maggior parte ai ragazzi sotto i 20 anni, che sono pure penalizzati dal fatto che per quella fascia d’età i punti valgono doppio.

Il sistema è comunque discutibile in quanto va a penalizzare eccessivamente alcune categorie di persone, come ad esempio chi utilizza l’auto per svolgere il proprio lavoro (ad esempio rappresentanti, agenti, ma anche coloro i quali devono percorrere 50-60 km o più al giorno per recarsi sul luogo di lavoro). Inoltre quello che doveva essere un metodo “preventivo” o comunque un deterrente, in realtà si rivela un modo utile troppo spesso per far cassa, intensificando non tanto i controlli, come dovrebbe essere, ma gli appostamenti orientati a colpire chi magari in “buona fede” incappa negli strumenti elettronici di verifica.

Sicuramente il sistema “spaventa” proprio per la rigidità delle contravvenzioni e delle penalizzazioni e in parte il lavoro da deterrente lo svolge egregiamente e i dati sembrano proprio parlare a favore del sistema, ma non dovrebbe mai mancare il buonsenso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche