Accoltella venditore scambiandolo per amante della moglie

Cronaca

Accoltella venditore scambiandolo per amante della moglie

Ci sono tutti gli elementi per il classico equivoco da film comico, ma qui è mancato poco che si sfiorasse la tragedia. A Giugliano un uomo di 48 anni ha ferito un venditore porta a porta pensando che fosse l’amante della moglie.

Il giovane venditore era a casa della donna per riscuotere 150 euro ma anche per confidarsi circa la relazione extraconiugale che ha con un’amica della signora. L’uomo, rientrando in casa, aveva ascoltato solo parte della conversazione tra i due pensando erroneamente che stessero tramando alle sue spalle.

L’uomo ha colpito quello che pensava essere il suo rivale con un coltello, ferendolo all’addome. Per fortuna l’equivoco è stato chiarito dopo il trasporto del povero rappresentante in ospedale, ma per l’incauto marito sono scattati gli arresti domiciliari con l’accusa di tentato omicidio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche