Ancora scosse e paura nel centro Italia: terremoto M 4.5 nel Maceratese COMMENTA  

Ancora scosse e paura nel centro Italia: terremoto M 4.5 nel Maceratese COMMENTA  

Dopo il terremoto di questa notte, ancora una violenta scossa nel centro Italia. Pochi istanti fa Ingv ha rilevato un terremoto di magnitudo 4.5 con epicentro nel comune di Castel Sant’Angelo Sul Nera, in provincia di Macerata. Si tratta dell’area interessata dallo sciame sismico che perdura dal 24 agosto, giorno del primo terremoto, avvenuto durante la notte, alle 3.36, di magnitudo 6.0 della scala Richter, di una potenza tale da radere al suolo interi comuni.


La scossa di poco fa è avvenuta alle 12.18, e ha avuto un ipocentro di 9.3 km.Ancora grandissima paura per migliaia di persone, molte delle quali hanno trascorso la notte in bianco a causa del primo sisma di magnitudo 4.3, che è stato nettamente avvertito anche a centinaia di chilometri di distanza, fino a Roma.

Anche la scossa di poco fa, la più violenta degli ultimi giorni, è stata avvertita. AGGIORNAMENTO: sono seguite diverse scosse di assestamento di magnitudo 2.1 e 2.5, e ancora di magnitudo 3.0, 2.6, 2.4 e 2.3 con medesimo epicentro ed ipocentro superficiale.

I sismi sono stati registrati da Ingv alle 12.25, alle 12.29, e ancora alle 12.31, alle 12.32 e alle 12.34.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*