Attacco Siria, cosa farà l’Italia?

News

Attacco Siria, cosa farà l’Italia?

Il ministro degli Esteri Emma Bonino interviene sulla questione dell’attacco alla Siria e dichiara alle Commissioni Esteri congiunte: “L’Italia non prenderà parte a soluzioni militari al di fuori di un mandato del Consiglio di Sicurezza dell’ONU. La Bonino sostiene che in Siria si dovrebbe continuare ad operare per trovare una soluzione politica, piuttosto che ricorrere ad azioni militari di forza.

Il nostro Ministro degli Esteri propone una linea più morbida rispetto all’intervento militare che America e Gran Bretagna stanno organizzando per i prossimi giorni. “E’ meglio avviare un negoziato per una soluzione di lungo periodo in Siria e nell’intera regione: l’Italia non intende fornire armi all’opposizione siriana”, aggiunge Emma Bonino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche