Catania, bliz dei Vigili presso il palazzo di Viale Africa, trovati due extracomunitari

Catania

Catania, bliz dei Vigili presso il palazzo di Viale Africa, trovati due extracomunitari

La Polizia Municipale di Catania ha effettuato alcuni controlli presso l’ex raffineria, adiacente al palazzo delle Poste, che alcune settimane fa era stata incenerita da un colossale incendio.

Con loro meraviglia, gli agenti hanno individuato due extracomunitari che avevano trovato alloggio proprio presso le macerie della struttura, ormai ridotto ad un catasto di cemento e in condizioni pericolanti.

Il bliz della polizia municipale etnea è stato eseguito all’alba di martedi, con la finalità di controllare lo stato fatiscente della struttura di Viale Africa. Si tratta di un marocchino clandestino, e di un extracomunitario del Gambia, munito di permesso di soggiorno.

Per il primo si è proceduto al decreto di espulsione. L’incendio si era sviluppato il 3 agosto, distruggendo gran parte della struttura, che era ormai diventata, da tempo, un ricovero di extracomunitari.

L’ispezione è stata disposta dal sindaco del comune catanese, Enzo Bianco.