Che fan di Star Trek: spende 20.000 sterline e si costruisce l’Enterprise a casa sua

Ambiente

Che fan di Star Trek: spende 20.000 sterline e si costruisce l’Enterprise a casa sua

ad_125022399

Il suo nome è Linea Rainville, ha 51 anni ed è una fan sfegatata di Star Trek: una passione che l’ha catturata all’età di 9 anni, cioè da quando si sedeva sulle ginocchia del padre e ammirava estasiata le avventure dell’equipaggio della nave spaziale più famosa al mondo. E sono stati proprio gli anziani genitori ad aiutarla a realizzare il suo folle sogno: ristrutturare casa e trasformarla nell’Enterprise. Con tanto di ponte della nave, alloggio privato di Spock, sala per il teletrasporto, bagno della Flotta Stellare e pannelli di controllo ovunque.

Tutto è nato per caso, racconta Linea: “Dovevo ristrutturare casa e mi son detta ‘perché no? Adoro Star Trek e voglio costruirmi l’Enterprise in soggiorno!‘. Così sono andata in un negozio ed ho comprato la vernice grigia, anche se alcuni amici mi avevano detto che tutto quel grigio avrebbe finito per deprimermi: ed invece eccomi qua!”. Realizzare il proprio sogno d’infanzia sarebbe stato impossibile senza l’appoggio dei genitori: lui, anziano carpentiere di 84 anni, ha provveduto alla mobilia; lei, 81enne, s’è impegnata notte e giorno con ago, filo, fodere e rivestimenti; Linea, invece, ha investito 20.000 sterline.

Una piccola azienda familiare in stile vulcaniano.

Adesso quel sogno è diventato realtà, ma Linea non vuole fermarsi. Ha già avuto l’onore di incontrare il capitano Kirk, William Shatner, e adesso vuole proprio esagerare: “Sono una enorme fan di Spock, sarebbe un onore averlo accanto a me in salotto e guardare insieme Star Trek. Potrei svenire dalla felicità!”. Un consiglio al caro, vecchio Leonard Nimoy: pensaci due volte Spock, potrebbe anche murarti vivo nel tuo alloggio privato.

1 / 3
1 / 3
bagno della flotta spaziale
ponte dell'Enterprise
cucina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche