Come entrare nella Guardia di Finanza cinofila COMMENTA  

Come entrare nella Guardia di Finanza cinofila COMMENTA  

La Guardia di Finanza è un corpo militare dello stato italiano, il quale dipende dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Come accade anche per le altre forze armate, come Polizia e Carabinieri, per accedere al servizio è necessario prima superare un concorso pubblico, e poi affrontare un periodo di formazione e di addestramento.

Tra i vari reparti che ci sono all’interno della Guardi di Finanza, che in generale ha il compito di sorvegliare su reati di tipo fiscale e pecuniario, c’è anche l’unità cinofila, ovvero quella che utilizza i cani addestrati, principalmente in operazioni antidroga.

Per poter entrare a far parte della Guardia di Finanza cinofila si deve seguire l’iter comune, ovvero partecipare ad un bando di concorso, possedendo i requisiti necessari:

  • avere compiuto i 18 anni di età e non superato i 26
  • avere il diploma di scuola media inferiore
  • avere effettuato un anno come Volontario in ferma prefissata Annuale nelle Forze dell’ordine.

Dopo aver svolto il periodo di addestramento, si può procedere, per concorsi interni, ad effettuare la richiesta per entrare nel corpo cinofilo.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*