Come fare una l’infuso di olio e rosmarino

Guide

Come fare una l’infuso di olio e rosmarino

Le erbe messe in infusione nell’olio sono un modo facile e veloce di aggiungere sapore ad un piatto. L’olio aromatizzato può essere usato come condimento delle insalate o delle verdure e durante la cottura per dare sapore. Il sapore forte e legnoso del rosmarino lo rendono ottimo per l’infusione in olio. Il rosmarino può essere cotto con l’olio o semplicemente unito all’olio per far fuoriuscire lentamente l’aroma dai rami freschi.

Infuso di olio e rosmarino

Istruzioni

1 Lavate e asciugate i rami freschi di rosmarino. Il rosmarino deve essere completamente asciutto prima di essere uniti all’olio.

2 Mettete l’olio e i rami di rosmarino in una pentola e fate scaldare fino a 65 gradi.

3 Rimuovete l’olio dal fuoco dopo 5 minuti. L’olio dovrebbe avere un colore verde chiaro e profumare di rosmarino. Aggiungete altro rosmarino e fate scaldare per altri tre minuti se volete un sapore più intenso.

4 Lasciate raffreddare l’olio per 15 minuti.

5 Filtrate l’olio e mettetelo in una bottiglia.

Aggiungete i rami di rosmarino come decorazione. L’olio va conservato in frigo per 1 o 2 mesi.

Infusione a freddo

6 Versate 4 cucchiai di olio da una bottiglia.

7 Rimuovete 10-15 foglie dal ramo di rosmarino essiccato.

8 Tritate le foglie e mettetele nella bottiglia di olio.

9 Ponete i rami di rosmarino essiccato nella bottiglia.

10 Lasciate la bottiglia a temperatura ambiente per 2 o 3 settimane. A volte assaggiate l’olio per controllare se il sapore di rosmarino è abbastanza forte.

11 Mettete l’infuso di olio nel frigo e usatelo entro due mesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*