Conviene fare la spesa al discount? COMMENTA  

Conviene fare la spesa al discount? COMMENTA  

L’iniziale diffidenza nei confronti dei supermercati discount è superata: oggi appaiono come la soluzione migliore per risparmiare sulla spesa, la voce che più incide sul budget familiare. Secondo i recenti dati diffusi dall’Istat, oltre sette famiglie su dieci riempiono il carrello in questi supermercati e la percentuale è in continua crescita, soprattutto in periodi di crisi economica come quello che stiamo vivendo. La crisi ha modificato le abitudini degli italiani, e ognuno mette in atto la sua personale “spending review”.


Il grande successo dei discount, però, non è dovuto solo ai prezzi contenuti dei prodotti, ma a una maggiore varietà e qualità di ciò che viene offerto. E’ stato calcolato che fare la spesa in un discount permette di risparmiare in media circa 3.500 euro l’anno. I prodotti venduti in questi supermercati, a differenza di quelli che si acquistano nelle catene di supermercati tradizionali, hanno un marchio per lo più sconosciuto. In realtà non hanno nulla da invidiare ai loro simili più noti. Per assicurarsi che quello che si sta mettendo nel carrello sia davvero un buon prodotto, basta dedicare un po’ di attenzione alla lettura dell’etichetta per verificare ingredienti, provenienza e produttore.


Mentre nei primi discount si poteva acquistare lo stretto necessario, pochi prodotti di maggior consumo, oggi invece si trova davvero di tutto. Qualche catena, poi, offre articoli che vanno oltre la tavola: a prezzi decisamente contenuti si possono acquistare capi di abbigliamento, attrezzi per il bricolage o il giardinaggio, e anche oggetti elettronici che vengono proposti come “offerte della settimana”. Il basso costo dei prodotti è possibile anche grazie ad una confezione limitata all’essenziale, non ci sono pacchetti molto colorati o ricchi di disegni che lo rendono più accattivante. Naturalmente nei discount sono banditi i gadget di qualsiasi genere.


L’imballaggio viene ridotto allo stretto necessario per il trasporto e la messa in vendita. Sono dodici le principali insegne di discount presenti in Italia. Alcune di queste sono legate a grandi gruppi di supermercati e si trovano in tutte le regioni.

L'articolo prosegue subito dopo

Altre, invece, sono presenti solo in alcune zone del nostro Paese.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*