Cosa fare con i fiori dopo un funerale

Guide

Cosa fare con i fiori dopo un funerale

Dopo il funerale, di solito rimangono un sacco di fiori. Ci sono cose che si possono fare con i fiori in modo che non vadano sprecati. Anche se è probabile che si vogliano lasciare alcuni dei fiori presso la tomba, di solito sono troppi . Non gettarli nella spazzatura però.

Idee su cosa fare con i fiori dopo il funerale:

Partecipanti

Offri alle persone che hanno partecipato al funerale la possibilità di prendere un po ‘di fiori. Alcune persone vogliono prendere i fiori in ricordo della persona deceduta. E ‘un bel modo di ringraziare le persone per i loro pensieri e le preghiere durante il vostro momento di dolore.

Portarne qualcuno a casa

Non c’è niente di sbagliato nel portare alcuni dei fiori a casa. Si tratta di un promemoria di quanto la persona deceduta è stata amata. Aiuta nei quei momenti difficili quando nient’altro sembra aiutare.

Chiese

Le chiese prendono le donazioni di fiori da funerali che saranno usati durante le funzioni religiose.

Ospedali

È possibile donare i fiori ai pazienti che sono in ospedale.

Non devono sapere che venivano da un funerale. Tutto quello che devono sapere è che qualcuno è stato così gentile da pensare a loro. Perché non fare sentire qualcuno meglio quando si può?

seccarli

Si possono far seccare e conservarli come ricordo della persona deceduta. I fiori resisteranno per un tempo molto lungo e ogni volta che si guarderanno, avrai il ricordo della persona che amavi tanto.

Non dovete sprecare fiori semplicemente perché sono stati pensati per un funerale. Questi fiori possono servire ad altri scopi che dureranno tutta la vita. Anche se un funerale è una triste occasione, i fiori possono essere un ricordo felice della persona che hai perso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*