Decoupage su plastica: come fare? Le tecniche migliori COMMENTA  

Decoupage su plastica: come fare? Le tecniche migliori COMMENTA  

decoupage su plastica
decoupage su plastica

Con la tecnica del decoupage è possibile decorare, in modo semplice e veloce, oggetti di plastica che possono diventare ottimi complementi di arredo.

Avete in casa delle scatole, delle tazze, dei vasetti, delle bottiglie e altri oggettini di plastica che appaiono spogli e insignificanti e state pensando di gettarli via? Prima di compiere scelte affrettate sappiate che esiste una tecnica di facile realizzazione che vi permetterà di decorare questi oggetti per farli diventare dei graziosi soprammobili. Si tratta del decoupage, basta avere a disposizione dei materiali di comune utilizzo, ovvero della carta colorata, dell’alcool, dei tovaglioli di carta, una vaschetta, un piccolo pennello da imbianchino, una paio di forbici, una matita, dell’apposita colla per decoupage, una pistola a caldo e della vernice lucida. Eseguire un decoupage su plastica sarà un gioco da ragazzi.


Per prima cosa scegliete l’oggetto che volete ornare e pulite bene la sua superficie con un tovagliolo imbevuto di alcool, in modo da rimuovere ogni impurità e da lavorare meglio. Poi selezionate la carta che vi servirà per le decorazioni, potete usarne una colorata o con immagini che vi piacciono, ritagliate il disegno prescelto con le forbici, oppure con la matita tracciate sulla carta la sagoma che volete, ad esempio una stella, un cerchio, un cuore e ritagliate l’immagine. Ponete la carta tagliata per qualche minuto in ammollo, all’interno di una vaschetta con dell’acqua, in seguito asciugate la figura dell’acqua in eccesso, tamponandola con un tovagliolo e cospargete la colla sul lato posteriore di essa, per mezzo del pennello. Posizionate l’immagine sulla zona dell’oggetto che volete ornare, praticando una certa pressione con le dita, così da farla aderire e attaccare bene.


Lasciate asciugare la colla nei tempi necessari, di solito sono necessarie 2 o 3 ore e, trascorso questo tempo, cospargete uno strato di vernice lucida sull’intera superficie dell’oggetto, in questo modo darete una bella finitura lucida che non guasta. Lasciate asciugare la vernice ancora per qualche ora e, per abbellire ulteriormente la decorazione, potete completare il lavoro ponendo dei nastrini,  dei cordoncini colorati o dei bottoni, magari sui bordi del disegno o dove preferite, occorre usare una pistola a caldo per posizionare la colla nei punti giusti. Con tale procedimento è possibile trasformare qualsiasi oggetto in un simpatico complemento da arredo e aggiungere un personale tocco artistico all’ambiente della casa.


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*