Farage Nigel chi è COMMENTA  

Farage Nigel chi è COMMENTA  

farage nigel

Chi è Farage Nigel? Ecco tutti i dettagli.

Nigel Paul  Farage è un politico britannico ed attualmente è  presidente del partito politico UKIP.
Nigel è nato il 3 aprile del 1963 nella città inglese di Bromley, vicino Kent, ed ha studiato presso il Dulwich College. Subito dopo gli studi, entra a formar parte della società londinese specializzata nel brokeraggio di merci. Nel 1992 Farage abbandona il Partito Conservatore britannico dopo la ratifica del trattato di Maastricht. Momento in cui si fonda il Partito per l’indipendenza del Regno Unito -UKIP-. Nel 1999 diventa eurodeputato, dopo la fallita campagna elettorale per le elezioni europee dell’anno 1994. Farage viene eletto ancora nel 2004, nel 2009 e per ultima volta nel 2014.


La svolta alla sua carriera arriva nell’anno 2006, quando diventa presidente dell’UKIP, e porta il partito alle elezioni europee del 2009, nelle quali l’UKIP rimasse al secondo posto.
Nel 2009 Farage prende la decisione di dimettersi per poter candidarsi presidente della Camera dei Comuni, nelle elezioni generali del Regno Unito del 2010.


 Al centro della polemica.

Farage ha avuto un ruolo molto importante nel referendum della brexit. Referendum per il quale il popolo inglese ha deciso di lasciare l’EU. Farage ha spinto in maniera particolare per il leave, poiché si tratta di un politico apertamente eurofobo.

Ma la polemica adesso è un altra. Lo scorso 18 novembre l’europarlamentare britannico ha preso la parola all’interno del parlamento per criticare fortemente l’egemonia della Germania all’interno del parlamento dell’UE. Il politico britannico è conosciuto all’interno del parlamento per i suoi modi eccessivamente diretti, facendo uso anche d’insulti.

L'articolo prosegue subito dopo


Nigel Farage è stato multato di recente con 3000 euro dopo aver insultato il politico belga van Rompuy, ex presidente del Consiglio europeo. Di lui ha detto che aveva lo stesso carisma di uno “straccio bagnato”. Ma il Parlamento non si tira indietro, e così alcuni politici hanno risposto al politico britannico con fischi ed urla dopo il suo intervento.

Un altro politico che ha risposto pesantemente a Farage è stato il presidente Junker, chi ha utilizzato la lingua inglese -per maggior chiarezza- per comunicare di essere sorpreso di vedere Farage in camera giacché è uno dei politici per il leave. Nonostante la polemica, Farage ha dichiarato che, ne lui ne i suoi colleghi, lasceranno il seggio di Strasburgo. Il motivo di tale affermazione: poter vigilare sulle trattative dell’uscita di Regno Unito dall’Unione Europea.

Questa polemica non è l’unica che ha come protagonista il politico britannico. Nigel Farage è indagato dall’anno 2014 dalla magistratura britannica per aver percepito circa 200.000 sterline in nero. Il presidente dell’UKIP avrebbe percepito questa quantità di soldi  durante 14 anni di attività politica.  Farage spara anche contro l’Italia. Il politico britannico accusato di razzismo,  ha sostenuto che il nostro paese è stato venuto alla Germania grazie al ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. 

Farage si è sposato due volte. nel 1988 sposa la britannica Gráinne Hayes, con chi ha avuto due figli: Samuel e Thomas. Posteriormente, nel  1999 si sposa con la cittadina tedesca Kirsten Mehr con la quale ha avuto altri due figli:  Victoria ed Isabelle. Nel 2010, Farage ha avuto un incidente aereo mentre viaggiava sull’areo che sventolava uno striscione  del partito politico.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*