Fiat: Marchionne dà i numeri

Auto

Fiat: Marchionne dà i numeri

Marchionne ha dichiarato che entro il 2018, il 40% degli utili del gruppo Fiat saranno derivanti da Alfa Romeo, Jeep, Ferrari e Maserati. Questo è l’obiettivo ambizioso che richiama numeri “mostruosi” partendo dalla situazione attuale.

Alfa Romeo sarà la chiave di questo sviluppo: attualmente la casa del biscione produce annualmente poco più di 74 mila vetture, ma stando ai numeri dati da Marchionne, nel 2018 l’obiettivo è quello di arrivare a 400.000 vetture anno (prodotte e vendute ovviamente). Alfa Romeo vedrà nascere 9 auto nuove per il 2018, ma soltanto 3 entro il 2016. Rimane un mistero come possa quasi quintuplicare la produzione e la vendita.

Numeri differenti, ma percentuali pressochè identiche, per Maserati, ferma a 15.000 vetture anno adesso, con l’obiettivo di arrivare nel 2018 a 70.000.

Progetto quindi molto ambizioso, numeri dettati probabilmente da indagini e studi interni e sicuramente spalmati nei mercati mondiali, per alcuni addirittura irrealizzabili, forse a ragione.

Soltanto il tempo fornirà una risposta concreta…basterà attendere 4 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche