Fiat: Marchionne dà i numeri COMMENTA  

Fiat: Marchionne dà i numeri COMMENTA  

Marchionne ha dichiarato che entro il 2018, il 40% degli utili del gruppo Fiat saranno derivanti da Alfa Romeo, Jeep, Ferrari e Maserati. Questo è l’obiettivo ambizioso che richiama numeri “mostruosi” partendo dalla situazione attuale.

Leggi anche: Alfa Romeo in vendita


Alfa Romeo sarà la chiave di questo sviluppo: attualmente la casa del biscione produce annualmente poco più di 74 mila vetture, ma stando ai numeri dati da Marchionne, nel 2018 l’obiettivo è quello di arrivare a 400.000 vetture anno (prodotte e vendute ovviamente). Alfa Romeo vedrà nascere 9 auto nuove per il 2018, ma soltanto 3 entro il 2016. Rimane un mistero come possa quasi quintuplicare la produzione e la vendita.

Leggi anche: Alfa Romeo al Pebble Beach 2010


Numeri differenti, ma percentuali pressochè identiche, per Maserati, ferma a 15.000 vetture anno adesso, con l’obiettivo di arrivare nel 2018 a 70.000.


Progetto quindi molto ambizioso, numeri dettati probabilmente da indagini e studi interni e sicuramente spalmati nei mercati mondiali, per alcuni addirittura irrealizzabili, forse a ragione. Soltanto il tempo fornirà una risposta concreta…basterà attendere 4 anni.

L'articolo prosegue subito dopo


Leggi anche

opec
Economia

Ecco cosa dice il nuovo accordo dell’OPEC

Dopo 8 anni l’OPEC ha trovato un accordo per la riduzione della produzione di petrolio: circa 1,2 mln di barili in meno al giorno. Coinvolta anche Mosca. L’OPEC, l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, ha appena siglato un nuovo accordo quadro. E’ la prima volta che accade una cosa del genere da otto anni a questa parte ed è un risultato arrivato al termine di una trattativa molto complessa, che vedeva contrapposti i tre principali produttori mondiali, Arabia Saudita, Iraq e Iran. In più, il nuovo accordo ha coinvolto anche Paesi che dell’OPEC non fanno parte, come la Russia. L’effetto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*