Fratello di Alfano diffida Report per il caso Poste Italiane COMMENTA  

Fratello di Alfano diffida Report per il caso Poste Italiane COMMENTA  

La puntata di Report di questa sera condotta da Milena Gabbanelli su Rai Tre mette in luce la carriera di Alessandro Alfano, il fratello del più noto Angelino Alfano sulla sua carriera alle poste e su una intervista riguardante alcune dichiarazioni in merito a delle intercettazioni telefoniche che lo hanno visto coinvolto.


Alessandro Alfano ha inviato una diffida sino al direttore di Rai Tre, ovvero Daria Bignardi che alla conduttrice di Report, ovvero Milena Gabbanelli e alla produttrice del programma, affinché venga bloccata la sua intervista e non venga messa in onda. Chiede la diffida in quanto non sono le sue dichiarazioni, non è una sua intervista , tra l’altro registrata con metodi che risultano non essere del tutto corretti, dato che è stata fatta con una telecamera nascosta e senza autorizzazioni da parte del diretto interessato.


Chiede che l’intervista riguardante la sua carriera nelle Poste Italiane non venga mandata in onda in quanto lui non lo permette e non dà l’autorizzazione, anche per il rispetto dell’azienda e della società con cui lavora. Qualora l’intervista venisse mandata in onda, senza una sua autorizzazione, afferma che si rivolgerà alle vie giudiziarie affinché prendano provvedimenti per tutelare lui e l’azienda per la quale lavora. Inoltre, afferma che il compito di un servizio pubblico, quale quello di Report è informare, non calunniare e dare informazioni false e diffamatorie.


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*