Gioca ai videogame e vince un mese con la pornostar. La madre non è contenta

Gioca ai videogame e vince un mese con la pornosta. La madre non è contenta.

Passare molto tempo dinanzi ai videogames e spendere soldi per accessori di gioco e DLC, non è sempre deleterio come si potrebbe credere. Ne sa qualcosa il giovane Ruslan Schedrin (16 anni) residente a Mosca e decisamente esperto ed amante del mondo videoludico.

Leggi anche: Abortisce per una rinoplastica: vuole diventare pornostar

Il ragazzino ha vinto un premio per essere stato il cliente numero 100000 di un sito specializzato nella vendita di armi virtuali, ossia: passare un mese di convivenza con la bella pornostar Ekaterina Makarova, solo omonima della ben più famosa tennista.

Leggi anche: Kylie Sinner: sono una pornostar vergine

Tra i siti ed i TG che hanno riportato la curiosa notizia, figurano: Rai News, Daily Mail, Dialog.ua e Naji.com. Ruslan ha già incontrato Ekaterina ed ovviamente ne è rimasto entusiasta.

Sua madre però non è stata della stessa idea ed ha dichiarato: “Tutto questo è assurdo, mio figlio quest’anno ha gli esami e già studia poco, appassionato com’è dei videogiochi.

L'articolo prosegue subito dopo

Preferirei che ci consegnassero un premio in denaro
“.

Leggi anche

terremoto-stretto-di-messina
Cronaca

Tre terremoti consecutivi nello Stretto di Messina, ponte sicuro o opera rischiosa?

Tre scosse di terremoto consecutive e ravvicinate sono state registrate poco fa dai sismografi dell'Ingv nello Stretto di Messina. Si è trattato di terremoti lievi, di magnitudo 2.3, 2.1 e 2.2 ma il fatto che siano avvenuti a distanza di pochi minuti, dalle 19:14 alle 19:17, è meritevole di attenzione. Si è trattato di sismi superficiali, con ipocentro compreso tra i 9,5 e i 10,9 chilometri, avvenuti in mare aperto, e che non sono stati avvertiti sulla terraferma. Epicentro delle scosse è stato individuato a meno di 10 chilometri da Motta San Giovanni e Reggio di Calabria. Un episodio comunque Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*