Giorno della memoria, commemorazione ad Auschwitz COMMENTA  

Giorno della memoria, commemorazione ad Auschwitz COMMENTA  

Sono trascorsi settanta anni da quel 27 Gennaio 1945, giorno in cui i soldati dell’Armata Rossa sovietica irruppero nel campo di concentramento tedesco di Auschwitz, in Polonia, e liberarono gli oltre settemila prigionieri sopravvissuti, per la maggior parte malati e quasi sul punto di morire. Nel 1996 il presidente tedesco Roman Herzog ha dichiarato la data del 27 Gennaio come Giornata  nazionale della memoria. In occasione dei 70 anni dalla liberazione di Auschwitz il presidente russo Vladimir Putin non sarà presente insieme agli altri leader mondiali.


La Russia non è stata formalmente invitata a partecipare, a causa del suo coinvolgimento nel conflitto in Ucraina. A rappresentare Mosca ad Auschwitz sarà invece il vice primo ministro russo Serghiei Ivanov.

Nel mondo sono centinaia le iniziative e manifestazioni per non dimenticare l’assurdo sterminio nazista. A partire dalle ore 10 di questa mattina si terrà una celebrazione ufficiale presso la Camera dei Deputati, a Montecitorio.

Leggi anche

1 Commento su Giorno della memoria, commemorazione ad Auschwitz

1 Trackback & Pingback

  1. Giorno della memoria, commemorazione ad Auschwitz | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*