Cornigliano, Genova: 27enne chiede sigaretta anziano per rubare portafogli

News

Cornigliano, Genova: 27enne chiede sigaretta anziano per rubare portafogli

Milano

Anziano derubato del portafogli, dopo aver fornito una sigaretta alla “sua” ladra e aver ricevuto un abbraccio.

Al giorno d’oggi, anche un “semplice” atto affettuoso come un abbraccio può nascondere amare sorprese. E’ quello che ha scoperto suo malgrado un signore anziano mentre passeggiava per Via Cornigliano a Genova. Una donna infatti si è avvicinato a lui, chiedendogli una sigaretta e, come gesto di ringraziamento, lei lo ha abbracciato. Il tutto non accorgendosi tuttavia che gli veniva sfilato dalle tasche il portafoglio.

Per fortuna dell’anziano, ad assistere alla scena sono stati alcuni passanti, che lo hanno invitato a controllarsi le tasche. Di qui l’amara sorpresa di accorgersi dell’abile furto. Una volta chiamata la Polizia, altri passanti hanno notato la donna, una giovane di 27 anni originaria della Bosnia che in seguito si scoprirà anche pregiudicata, accompagnata da una minorenne, fuggire velocemente a piedi dal luogo del furto per dirigersi poi verso un palazzo ed entrarvi.

Fatto irruzione in un appartamento, gli agenti hanno subito rintracciato sia le donne che la refurtiva: 75 euro in contanti, assieme alla tessera sanitaria e dei trasporti dell’anziano.

Colte in flagranza, la donna maggiorenne, arrestata, dovrà rispondere del reato di furto con destrezza, mentre invece la minorenne che l’accompagnava è stata denunciata per furto in concorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche