Greenpeace attacca Volkswagen a Parigi

Attualità

Greenpeace attacca Volkswagen a Parigi

La presentazione era appena cominciata quando Martin Winterkorn, amministratore delegato di Volkswagen, si è visto calare sopra la testa un invadente manifesto urlante “Volkswagen vende fumo!”.
A fine intervento, una significativa cortina di fumo artificiale ha ricoperto la nuova Golf 7 nel giorno della sua inaugurazione.
È accaduto il 27 settembre al Salone dell’Auto di Parigi: una protesta con effetti speciali messa in atto da alcuni attivisti di Greenpeace che ritengono il marchio colpevole di non adottare le migliori tecnologie per ridurre il consumo di carburante.
Un duro colpo per la Volkswagen che da sempre si dichiara particolarmente attenta alle tematiche ambientali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...