Guida per donare i propri vestiti COMMENTA  

Guida per donare i propri vestiti COMMENTA  

Donare i propri vestiti è un efficiente modo per aiutare persone bisognose nel mentre si fa spazio nell’armadio. Riguardate attentamente i vostri vestiti prima di decidere di separarvene. Controllate tutte le tasche e le borse per non cadere nell’errore di regalare capi o accessori con oggetti di valore all’interno. Riflettete bene sull’idea di dar via i vestiti  dei vostri bambini, potreste, invece, decidere di conservarli come ricordi. Inoltre, esiste sempre l’opportunità che voi o dei vostri conoscenti possiate avere un altro bambino. Che ne dite?

Fate le cose nel modo corretto

  • Prima di lasciare i vostri abiti in una cassetta, ad un negozio di articoli usati o ad una donazione caritatevole, informatevi su dove andranno a finire e come verrà utilizzato il ricavato. Contattate l’organizzazione oppure fate delle ricerche online per scoprire se la vostra donazione verrà regalate o venduta, e, nel caso, a quanto e come verranno utilizzati i profitti. Alcune associazioni che si presentano come caritatevoli, in realtà agiscono a scopo di lucro. Informatevi e decidete di donare ad un’organizzazione che abbia obiettivo e modalità a voi più affini.


    Createvi una documentazione

    • Donare vestiti è deducibile dalle tasse, ma solo attraverso una testimonianza. Se sperate di poter trarre beneficio dalla vostra buona azione, richiedete una ricevuta, anche se scritta a mano, di ciò che avete donato. Fotografate gli abiti prima di devolverli in beneficenza ed allegate la foto alla ricevuta. Infine, conservate la documentazione in un luogo sicuro.


      Donate vestiti in condizioni accettabili

      • E’ opportuno regalare abiti pronti all’uso. Lavate ogni capo prima di darlo via. Rammendate gli strappi o qualsiasi altro difetto al meglio delle vostre capacità. Sebbene in molti lavino o riparino i vestiti donati loro prima di indossarli, non tutte le persone che riceveranno le vostre donazioni hanno la possibilità di fare lo stesso. Tratta gli altri come vorresti che loro trattassero te. Se vi manca il tempo per rendere accettabili i vostri abiti, allora avvisate in anticipo l’organizzazione dello stato delle vostre donazioni. Alcune non accetteranno la vostra offerta, altre potrebbero sbarazzarsene dopo aver giudicato i vostri vestiti inaccettabili.


         

        Pensate alle vostre azioni

        • Incrociare qualcuno che indossa i vostri vecchi vestiti è difficile che accada, ma non impossibile. Attenetevi al protocollo dell’organizzazione e non fatene menzione. Soffocate ogni desiderio di dire “possedevo un abito proprio uguale a questo”. Per molte persone, indossare vestiti ricevuti per beneficenza è un argomento alquanto delicato.

          L'articolo prosegue subito dopo


           

         

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*