×

Farfalla viola sulla culla di un neonato, qual è il significato del gesto?

Capita a volte di vedere una farfalla viola sopra la culla di un bambino appena nato. Ecco il significato e cosa si nasconde dietro a questo gesto

Significato farfalla viola sulla culla

Mettere una farfalla viola sopra la culla di un neonato ha un significato molto profondo e allo stesso tempo triste. Vediamo cosa vuol dire questo gesto che è oramai diventato una tradizione

Farfalla viola: il significato

La farfalla viola è un simbolo potente, soprattutto in senso spirituale.

Vedere una farfalla di questo colore può siginificare che si è in procinto di incontarre qualcuno che cambierà la nostra vita, ma anche che si sta per iniziare un percorso che porterà alla guarigione delle ferite dell’anima.

Una farfalla viola è infatti un invito ad avere pazienza, a essere coraggiosi e ad avere fede in se stesso.

Farfalla viola: la storia di Millie Smith

L’idea della farfalla viola sopra le culle dei neonati è venuta a Millie Smith, una mamma inglese che dopo una gravidanza gemellare ha dovuto dire addio a una delle sue bambine appena nate, perché affetta da anancefalia, una condizione che non permette di sopravvivere dopo il parto.

Quando ancora Millie era in ospedale, distrutta dalla perdita di una delle sue bimbe, un’altra mamma di gemelli che non conosceva la sua vicenda, le ha detto che avrebbe dovuto ritenersi fortunata, perché avrebbe dovuto occuparsi solo di un neonato.

Questa frase, detta con leggerezza, ha però spezzato ulteriormente il cuore di Millie Smith, che ha quindi voluto creare un simbolo perché la stessa cosa non avvenisse anche ad altre neo mamme.

Farfalla viola: la nascita del gesto

Millie ha quindi deciso di lanciare un gesto, un codice, per identificare le mamme dei bambini nati da un parto gemellare in cui uno dei piccoli non era sopravvissuto.

Da qui l’idea della farfalla viola sopra la culla di questi bimbi, di solito un adesivo appiccicato alla culla termica, col fine di far capire che la mamma di quel bambino, oltre alla gioia della nuova vita, sta anche attraversando un dolore immenso perché l’altro suo figlio non è riuscito a sopravvivere.

Farfalla viola: la diffusione dell’usanza

La farfalla viola sopra la culla, un gesto che è nato nell’ospedale di Kingston, nel Regno Unito, dove aveva partorito Millie Smith, si è diffuso in breve tempo in tutta la Gran Bretagna, dove i vari ospedali hanno accettato di buon grado di esporre questo simbolo in caso di morte di un bambino durante o subito dopo il parto.

Questo codice si sta però diffondendo anche nel resto del mondo, con un numero sempre crescente di ospedali che stanno mettando in atto questo codice.

Contents.media
Ultima ora