Il Papa incontra ex prostitute

News

Il Papa incontra ex prostitute

Il Papa incontra ex prostitute
Il Papa incontra ex prostitute

Il Papa ha fatto una sorpresa a una ventina di ex prostitute facendo loro una visita in una dimora che le ospita a Roma e che le ha salvate dalla prostituzione.

Il Papa ha deciso di incontrare nella giornata di venerdì 12 agosto delle ex prostitute che sono state salvate dai loro protettori e a cui è stato dato rifugio e protezione in un appartamento della carità cattolica a Roma.

Il pontefice ha chiacchierato con le donne, alcune barattate dall’Africa e qualcuna in Europa, per più di un’ora.

Il pontefice, di anni 79, ha ripetutamente descritto il traffico umano come un crime contro l’umanità.

Il Papa si è seduto con le donne, incluse anche sette della Nigeria, sei della Romania e quattro dell’Albania, ascoltando le loro storie di prostituzione forzata, ha raccontato il Vaticano. Le altre tre nel gruppo provenivano dall’Italia, la Tunisia e l’Ucraina.

Le ex prostitute erano tutte di 30 anni e avevano subìto abusi molto seri e ora vivono sotto protezione, come ha raccontato il Vaticano, in un comunicato.

Promettendo loro dei lavori, molti trafficanti le hanno portate in Italia e in altri paesi dell’Europa dell’est, ma il loro obiettivo era portarle sulla strada e quindi prostituirle.

Il Papa ha incoraggiato le donne ad essere forti in quanto ora hanno iniziato la loro nuova vita con l’aiuto della Comunità di Papa Giovanni XXIII.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche