Come insegnare a un coniglio a non masticare i mobili COMMENTA  

Come insegnare a un coniglio a non masticare i mobili COMMENTA  

Come insegnare a un coniglio a non masticare i mobili
Come insegnare a un coniglio a non masticare i mobili

Tutti i bambini adorano avere un coniglio in casa ma oltre ad essere tenero, è anche impegnativo vista la sua curiosità di andare in giro per casa

Avere quel bel batuffolo peloso in giro per la casa, è semplicemente adorabile ma si sa, il coniglio ha spesso fame e si rischia di ritrovare i mobili rosicchiati.


Oltre ad essere simpatici, coccolosi con un pelo morbidissimo, è possibile insegnare a loro a non masticare i mobili.

Se preferite lasciare il coniglio fuori dalla gabbia, iniziare a creare una piccola tana dove il coniglio possa ritirarsi quando ha bisogno di mangiare, bere o dormire.

In un angolo della casa dove il coniglio gira spesso e volentieri, adagiare una scatola con dentro una fiaschetta per l’acqua e il cibo adagiati sopra una coperta.

Trovando la casetta molto confortevole, avrà una ragione in più nel trovare la propria sistemazione più interessante è comoda piuttosto che bighellonare in giro a mordicchiare i mobili.


Non sarà immediato l’addestramento. Infatti i conigli ci impiegano un bel pò di tempo per imparare a seguire le nuove regole.

Per far si che l’animaletto da compagnia si distragga dall’interesse di curiosare in giro, distrarre il coniglio con dei giocattoli, verdure, frutta, rametti, ecc.


Bisogna avere molta pazienza con loro prima che provino interesse in ciò che gli mostrate.

Nel frattempo, proteggete i mobili con una soluzione che viene utilizzata sui cani quando si feriscono per evitare che lecchino la ferita.

L'articolo prosegue subito dopo


Oppure è possibile strofinare sulle gambe dei tavoli o i mobili in basso, con la buccia di pompelmo con l’olio dedicato per i mobili.

Altrimenti è possibile sfruttare anche l’olio di fegato di merluzzo, ideali su superfici verniciate. Assaporando un gusto amaro e piccante in bocca, il piccolo cucciolo ci penserà due volte prima di ritentare ad avvicinarsi ai mobili.

È possibile anche acquistare in negozio dei prodotti indirizzati per questo tipo di problema e si possono spruzzare direttamente sul mobile.

Ma prima di acquistare tale prodotto, leggere attentamente se indicato per uso interno e non danneggiano la salute dell’animaletto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*