La Fiom dice no al Jobs Act di Renzi

News

La Fiom dice no al Jobs Act di Renzi

small_141030-133555_to301014pol_0081-300x225

Proclamata una serrata da parte della Fiom contro le misure contenute nel “Jobs Act” proposto dal Governo Renzi. Il comitato centrale del sindacato ha annunciato due grandi manifestazioni a livello nazionale, il 14 Novembre a Milano e il 21 Novembre a Napoli. Le iniziative sono in preparazione dello sciopero generale di tutte le categorie, che servirà a rivendicare scelte diverse di politica economica ed industriale.

Intanto la Cgil ha convocato il direttivo il prossimo 12 Novembre per stabilire le linee guida di queste iniziative. E’ quindi in arrivo a breve uno sciopero di otto ore per dire no alle nuove politiche del lavoro decise dal premier Renzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche