La sfida di Berlusconi: “Leader Pd Premier, Alfano vice e un Capo dello Stato moderato”

Prima Pagina

La sfida di Berlusconi: “Leader Pd Premier, Alfano vice e un Capo dello Stato moderato”

E’ un Cavaliere piuttosto battagliero quello che, ieri, ha affermato davanti ai gruppi parlamentari presenti a Montecitorio: “Siamo pronti ad un governo Bersani, con Alfano vice premier ed un Presidente della Repubblica moderato”. Silvio Berlusconi, nonostante la sua apertura verso il Pd per un governo insieme, fa sapere che non parteciperà alle consultazioni con il Presidente incaricato.

Berlusconi resta fermo sulla scelta del Presidente della Repubblica, e cerca di mobilitare le sue “truppe” nel caso in cui il Capo dello Stato eletto sarà di Sinistra. Pierluigi Bersani risponde alla sfida lanciata dal Cavaliere: “Non si può al mattino annunciare guerra mondiale e il pomeriggio abbracci”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...