L’aereo perde i pezzi: il drammatico volo dei passeggeri

Esteri

L’aereo perde i pezzi: il drammatico volo dei passeggeri

Un aereo della Southwest Airlines ha iniziato a perdere pezzi durante il volo. Terrorizzati i passeggeri, ma alcuni hanno fotografato i danni

Il Boeing 737 della Southwest Airline, stava viaggiando sulla tratta New Orleans- Orlando e sembrava tutto tranquillo ino ad un episodio che ha scatenato il terrore dei suoi 99 passeggeri. Mentre si trovava all’altezza del golfo del Messico il velivolo ha emesso un boato frastornante che ha messo in allerta tutte le persone che si trovavano a bordo. Il motore dell’aeroplano era esploso e cominciava a perdere pezzi, come raccontato dai passeggeri, ancora sotto shock dopo l’atterraggio: «Tutto d’un tratto, fuori dal mio finestrino, c’è stata una forte esplosione. Poi l’aereo ha iniziato a vibrare. Il motore era come sventrato e aveva danneggiato anche la parte sinistra del velivolo. Ho stretto i miei bambini, ma uno di loro era isterico e continuava a urlare. Molti piangevano».

Per fortuna però le straordinarie capacità del pilota hanno salvato l’aereo dalla catastrofe! E’ stato richiesto immediatamente un atterraggio di emergenza nell’aeroporto di Pensacola e dopo una manovra di atterraggio durata venti minuti finalmente erano tutti in salvo.

Su Twitter la compagnia Southwest ha commentato: «Un grande lavoro è stato fatto da uno dei nostri professionisti della @SouthwestAir! Il miglior dispositivo di sicurezza è sempre un pilota ben addestrato». La causa dell’esplosione però rimane ancora non del tutto chiara, l’unico commento rilasciato dagli addetti ai lavori è stato: . «C’è stato un cedimento incontrollato del motore».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche