Le proprietà del polietilene

Guide

Le proprietà del polietilene

Il polietilene è un materiale plastico noto tecnicamente come un termoplastico. Il termine termoplastico significa che quando viene riscaldato, si trasforma in liquido invece di bruciare e quando viene raffreddato prende la forma solida. Il polietilene viene utilizzato in molte applicazioni, dai sacchetti di plastica ai contenitori di plastica dura.

Caratteristica

Il polietilene, come tutti i materiali plastici, è un materiale a base polimerica, ovvero è costituito da lunghe catene di molecole identiche. La molecola di polietilene è costituita da due doppi atomi di carbonio legati tra loro e ciascuno ha due atomi di idrogeno legati ad esso. Grazie alla sua natura ripetitiva il polietilene può assumere diverse forme strutturali.

Funzione

Al suo stato liquido, il polietilene serve come materiale che può essere modellato, iniettato, disteso in vari spessori e forme per creare diversi prodotti utilizzabili. Nella sua forma solida, il polietilene serve a molti scopi. Oggetti comuni in polietilene includono contenitori per alimenti, involucri per elettrodomestici e sacchi dell’immondizia.

Storia

Il polietilene venne sintetizzato per primo da Hans von Pechmann, un chimico tedesco che lo scoprì casualmente bruciando il diazometano.

Fu solo nel 1939 che venne introdotto un metodo mirato di produzione del polietilene da Michael Perrin e che la produzione della variante di polietilene a bassa densità venne messa a disposizione per usi industriali.

Benefici

Il polietilene ha diverse caratteristiche ingegneristiche. Possiede infatti una struttura cristallina e quindi non si dissolve a temperatura ambiente. Inoltre, il polietilene è estremamente resistente agli agenti chimici, rendendolo perfetto per la conservazione di materiali caustici e per l’utilizzo come articolo per la ricerca nei laboratori chimici. Il polietilene viene anche utilizzato nelle situazioni in cui i materiali metallici pongono un problema dovuto alla corrosione di metalli dissimili.

Importanza

Dato che è altamente resistente ai materiali chimici caustici e ai soluti, il polietilene rimane un materiale durevole riutilizzabile per innumerevoli applicazioni costituite da plastica. Inoltre il polietilene è riciclabile e come tale aiuta a ridurre gli accumuli nelle discariche e abbassa i costi dei materiali delle imprese e dei consumatori.

La sua versatilità lo rende un materiale che la società utilizza largamente e sarebbe difficile trovarvi un sostituto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*