L’Isis minaccia i giochi olimpici

News

L’Isis minaccia i giochi olimpici

olimpiadi brasile sicurezza
olimpiadi brasile sicurezza

Terrore per i giochi olimpici di Rio.

Gli atleti e i turisti non si sentono sicuri dopo la minaccia dell’isis ai giochi olimpici.

La denuncia ancora una volta arriva dal Site, il gruppo di intelligence che monitora i siti del terrorismo islamista.

In rete un manuale con 17 diverse tecniche per compiere stragi negli aeroporti, sui mezzi di trasporto pubblici, su come prendere ostaggi, accoltellare e avvelenare. Inoltre si cercano volontari che si vogliano aggiungere ala lotta dell’Isis.

In Brasile è stata rilevata l’esistenza del gruppo integralista “Ansar al-Khilafha”primo in America Latina ad aver giurato fedeltà allo stato Islamico del califfo Abu Bakr al Baghdadi. Proprio questo gruppo ha creato una chat su Telegram dove sono stati mandati messaggi riguardanti attacchi ai Giochi.

Un primo allarme era stata la versione portoghese della propaganda dell’Isis, che aveva allertato la sicurezza alle Olimpiadi.

L’agenzia di intelligence brasiliana (Abin) assicura la sicurezza. I messaggi verranno attentamente valutate dalle unità specializzate di antiterrorismo delle tre agenzie responsabili della sicurezza ai Giochi di Rio: Intelligence, Sicurezza pubblica e Difesa”.

Il responsabile dell’azione antiterroristica delle Nazioni Unite, Jean Paul Laborde, ha dichiarato l’alto rischio di un attacco ai Giochi di Rio.

Il presidente ad interim brasiliano, Michel Temer, ha dichiarato di aver alzato i livelli di sicurezza e di allerta dopo la strage di Nizza. Ha registrato un messaggio per tranquillizzare i turisti e gli atleti delle Olimpiadi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...