Maddalena Calore arrestata nel trapanese

Bologna

Maddalena Calore arrestata nel trapanese

L’anarchica Maddalena Calore, una delle anime del circolo bolognese Fuoriluogo, coinvolta nell’inchiesta Outlaw è stata fermata dalla polizia di Trapani. A suo carico l’accusa di aver progettato attentanti contri agenti della Digos di Ferrara oltre ad altri arresti per reati minori. Come riportato da La Repubblica, durante una perquisizione effettuata nella sua abitazione, in aprile, erano trovati dagli agenti bolognesi una lista di targhe e nominativi di agenti Digos di Ferrara e di altre questure, oltre ad un altro appunto che faceva riferimento a Valter Giovannini, procuratore aggiunto della procura di Bologna. Il 29 febbraio, si terrà in tribunale, a Bologna, l’udienza preliminare davanti al gip Andrea Santucci a carico di 27 persone, tra cui la stessa Maddalena Calore, gravitanti attorno al circolo Fuoriluogo. L’accusa rivolta dal pm Morena Plazzi è di associazione a delinquere aggravata dalla finalità dell’eversione dell’ordine democratico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...