I 3 MODI MIGLIORI PER RISPARMIARE TEMPO E DENARO FACENDO IL BUCATO COMMENTA  

I 3 MODI MIGLIORI PER RISPARMIARE TEMPO E DENARO FACENDO IL BUCATO COMMENTA  

In casa mia sembra che la lavatrice non si fermi mai. Non appena ho fatto l’ultimo carico, c’è già un mucchio di t-shirts, asciugamani, e jeans ad aspettarmi in un angolo della mia camera da letto. Con il tempo che perdo nel piegare panni, stenderli, stirarli e metterli via devo rinunciare a dedicarmi ad altre attività, magari più costruttive e meno dispendiose. Così ho trovato alcuni trucchi per ridurre il il tempo ed il denaro che spreco. Ecco alcuni dei migliori:

 

USA MENO QUANTITATIVI

Ho sempre riempito il tappo del detersivo e dell’ammorbidente fino alla linea di  margine per ogni carico, naturalmente partendo dal presupposto che è quello che avrei dovuto fare per ottenere vestiti puliti. Un giorno però, mi sono resa conto che dovevo comperare una nuova bottiglia di detersivo ogni due settimane. Con due bottiglie al mese, ho speso circa 15 euro solo per il detersivo. Così ho deciso di ridurre il quantitativo di sapone nel misurino e…sorpresa! I miei vestiti venivano lavati benissimo, profumavano e le macchie andavano via ugualmente. Ora quindi uso circa due cucchiai di detersivo ed un cucchiaio di ammorbidente per ogni carico, ed il risparmio in termini economici (ma anche ecologici) è garantito.


 

LAVA INSIEME GLI STESSI TESSUTI

Mia madre mi ha sempre detto di non mescolare i colori tra di loro durante la lavatrice, ma non ha mai menzionato tessuti. Per anni bui, quintali di asciugamani colorati sono finiti nel lavaggio assieme a maglie e jeans scuri. Tutto ciò che si ottiene in questa maniera sono panni puliti, ma ci vuole anche più tempo perché questi si asciughino. Quando ho iniziato a cronometrare il mio asciugacapelli mi sono resa conto che i tessuti misti ci mettono più tempo ad asciugare, il che mi costa anche più soldi. Lava de asciugare i tuoi panni in base al materiale. Materiali più sottili come t-shirt asciugano più velocemente se lavati assieme, riducendo non solo il mio tempo di attesa, ma anche la mia bolletta della luce.


 

PRE-TRATTA LE MACCHIE A SECCO

Parte delle mie vecchie abitudini con riguardo alla lavanderia è stato caratterizzato dalla rassegna di tutti i panni sporchi in cerca di macchie per trattarle con uno smacchiatore. Mi ci volevano circa 30 minuti a settimana. Per ridurre un po’ di quel tempo ho messo la bottiglia dello smacchiatore vicino al cesto della biancheria ed ho addestrato me stessa a cercare eventuali macchie prima di mettere i panni nel cesto, quando mi spogliavo la sera. Prima di buttare qualcosa nel cestino, spruzzavo lo smacchiatore su qualsiasi macchia o alone che scovo. Ci vogliono solo pochi secondi a sera e questo mi fa risparmiare tonnellate di tempo al momento di dover fare il bucato.


 

Consiglio: Per i lavaggi di tessuti leggeri e poco sporchi, usa l’acqua a 30° e metti la lavatrice a mezzo carico. Ti costerà meno tempo, meno detersivo ancora e molti meno soldi in bolletta, ed i panni vengono puliti e profumati allo stesso modo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*