Morgan Freeman nega di aver commentato riguardo la strage di Newtown

Attualità

Morgan Freeman nega di aver commentato riguardo la strage di Newtown

Los Angeles – L’attore Morgan Freeman ha detto sabato che lui non ha rilasciato nessuna dichiarazione incolpando i media per sensibilizzare oltremodo la sparatoria alla scuola elementare Sandy Cook, che ha causato la morte di 20 bambini e sei adulti.

Il premio Oscar ha ammesso che lui non ha mai fatto nè postato commenti, ammettendo che è tutta una bufala.

Il suo pubblicista, Stan Rosenfield ha detto a The Wrap, che lo scopo dell’attore era scoprire l’origine della bufala.

“E’ ciò che riportano i media”, recita il comunicato. Accendete la tv e vedete come noi trattiamo il tiratore di Batman e Oregon come fossero delle celebrità. Dylan Klebod e Harris Eric sono nomi di famiglia, ma sapete qual è il nome di ogni vittima della strage di Columbine”?

“Le persone disturbate che vedono la notizia pensano che compiendo un gesto del genere saranno ricordate. Perché una scuola elementare? Perché i bambini?Perché in questo caso lui sarà ricordato come un mostro orribile invece di un triste nessuno”.

Il comunciato riguardo alla bufala è in mano della CNN, che ha il compito di utilizzarlo per la “conta dei morti” in rapporto alle riprese di Newtown dicendo che la copertura delle notizie potrebbe essere uno stimolo per altri omicidi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...