Muffa nera Vs muffa domestica

Guide

Muffa nera Vs muffa domestica

Tutti i tipi di muffa sono sgraditi, ma vi è una muffa tossica chiamata muffa nera che è molto differente dalla muffa domestica e dalla peronospora. Non sempre è possibile identificare la muffa tossica ad occhio nudo.

Muffa nera

La muffa nera tossica è chiamata Stachybotrys. Cresce nelle aree umide come le cantine o i muri interni che siano diventati umidi o bagnati. Questo tipo di muffa crea tossine che possono incidere sullo stato di salute di coloro che vengono in contatto con essa.

Muffa domestica

Muffe comuni sono il cladosporium e l’aspergillus, che possono trovarsi entrambe nelle aree umide come porte e tende della doccia. Questa muffa non è tossica ma può provocare allergie in alcune persone. La muffa del cibo è nota come penicillina, che cresce normalmente sul formaggio, sulla frutta e su molti altri cibi.

Soluzione/Prevenzione

La muffa presente nelle docce o sulle tende delle docce può essere eliminata con candeggina o altri detergenti.

Considerazioni

La muffa, sia quella nera che quella domestica, inizia a crescere normalmente in una struttura dopo qualche tipo di allagamento o forse a causa di qualche tubo idraulico rotto.

Avvertimento

Non toccare mai la muffa a mani nude, utilizzare sempre guanti di gomma o in lattice.

Qualsiasi tipo di muffa nera si trovi in casa deve essere immediatamente testato per assicurarsi che non sia una forma tossica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*