Napolitano: sì all’election day ma a due condizioni COMMENTA  

Napolitano: sì all’election day ma a due condizioni COMMENTA  

20121117-093258.jpg

Giorgio Napolitano è favorevole all’election day. La data più probabile sarebbe quella del 10 marzo. Prima di sciogliere ogni riserva Napolitano ha posto due condizioni: la Riforma della Legge Elettorale e il via libera alla legge di stabilità.

É quanto è emerso dal vertice al Quirinale di ieri pomeriggio. Una buona notizia per il Pdl che spinge in questo senso: “Ok il comunicato del Quirinale.

Si va verso l’election day. Prevale il buon senso. Prevalgono le nostre buone ragioni. Risparmiati cento milioni” twitta Alfano. Bersani incassa il punto segnato dal Pdl ma precisa: “Ora però si fa una legge elettorale che garantisca al governabilità”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*