I vantaggi fiscali del noleggio a lungo termine

Economia

I vantaggi fiscali del noleggio a lungo termine

State pensando di noleggiare un’auto a lungo termine? Bene, dovete sapere che avrete la possibilità di usufruire di alcune interessanti agevolazioni fiscali, soprattutto se siete un libero professionista, un agente di commercio oppure il titolare di un’azienda che intende creare una “flotta” di auto aziendali. Quindi, se siete indecisi fra l’acquisto di un’auto da un concessionario e il noleggio da una società specializzata, è bene che conosciate i vantaggi fiscali legati al noleggio a lungo termine, che cambiano in percentuale a seconda della categoria professionale interessata.

Facciamo un quadro rapido e semplice dei vantaggi fiscali destinati a chi scegliere questa soluzione.

Noleggio a lungo termine: i vantaggi fiscali

Come già accennato, il noleggio a lungo termine prevede alcune interessanti agevolazioni fiscali a professionisti e aziende.
Partiamo da una delle figure professionali più “legate” all’uso dell’auto, l‘agente di commercio.
Un agente di commercio può detrarre il 100% dell’IVA e dedurre l’80% dei costi di locazione e di noleggio purché non vadano oltre i 3.615,20 euro annuali.

Per quanto riguarda le prestazioni accessorie, ovvero ricambi, carburante, riparazioni, la detrazione dell’IVA è sempre del 100% e la deduzione dei costi è dell’80%. Insomma, se siete agenti di commercio, il noleggio a lungo termine è davvero un’opzione valida, da prendere seriamente in considerazione, soprattutto considerata la necessità di cambiare auto piuttosto spesso.

Veniamo agli esercenti arti e professioni, quelli che comunemente chiamiamo “liberi professionisti”: la detrazione IVA si ferma al 40% per i costi di noleggio e le prestazioni accessorie; la deduzione dei costi, invece, arriva al 20% fino al limite dei 3.615,20 euro, anche in questo caso sia per i costi del noleggio che per le spese legate all’uso dell’auto.

Per le aziende, le cose si complicano un po’. Bisogna distinguere fra uso strumentale e uso non strumentale del mezzo. Nel primo caso, le aziende possono scaricare il 100% dell’IVA di costi di noleggio e prestazioni accessorie, e dedurre il 100% delle imposte su costi di noleggio e spese per i servizi.
Nel caso di uso non strumentale, invece, non si può detrarre oltre il 40% dell’IVA e il 20% dei costi, sempre col limite invalicabile dei 3.615,20 euro.
C’è una terza opzione, l’uso promiscuo concesso ai dipendenti: la detrazione dell’IVA arriva al 40% e la deducibilità dei costi al 70%,sia per i costi di noleggio che per servizi e carburante.

Infine, parliamo delle piccole associazioni e delle società semplici, che possono scaricare il 40% dell’IVA di costi di noleggio e servizi, ma possono dedurre solo il 20% del costo del canone (limite dei 3.615,20 euro per un solo veicolo per ogni socio) e delle prestazioni accessorie.

Queste sono, schematicamente, le agevolazioni fiscali per chi sceglie il noleggio auto: non è un caso dunque che, secondo l’ultimo rapporto dell’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici (ANIASA), il fatturato del settore del noleggio dei veicoli sia cresciuto di un discreto 0,8% rispetto all’anno precedente: in un periodo non certo florido del mercato dell’auto (seppur in ripresa), è un segnale che la dice lunga sul successo del noleggio a lungo termine.

Non dimentichiamo, infine, che vantaggi fiscali a parte, il noleggio a lungo termine riserva altri benefici a chi lo sceglie: costi di manutenzione inclusi nel contratto, assicurazione, accessori, soccorso stradale, cambio gomme e possibilità di acquisto della vettura al termine del periodo di noleggio (oltre alla possibilità di rinnovo).

Insomma, se l’auto vi serve soprattutto per lavoro e avete necessità di cambiarla spesso, il noleggio a lungo termine è una valida alternativa all’acquisto dell’auto, soprattutto per le importanti agevolazioni fiscali.

Per avere chiarimenti, potete rivolgervi a una società specializzata in noleggio e farvi calcolare il costo del canone mensile (che varia a seconda delle esigenze e dell’auto scelta).

Leggi anche