Parigi: aggredita in strada candidata repubblicana

Attualità

Parigi: aggredita in strada candidata repubblicana

candidata
Parigi: aggredita in strada candidata repubblicana

Nathalie Kosciusko-Morizet, la candidata repubblicana, mentre passeggiava per le strade della capitale francese, è stata aggredita al volto da un uomo che l’ha colpita e l’ha fatta cadere a terra. L’uomo, prima di fuggire, si è rivolto a lei con il seguente termine: “Bobo di mer…”. In Francia, il termine Bobo indica una radical chic. Nathalie è candidata repubblicana per il ballottaggio di domenica ed è la favorita avendo molte carte a suo vantaggio per vincere. La donna, mentre è stata aggredita, era in un mercato della capitale francese. La donna è svenuta per pochi minuti in seguito a un malore per poi essere soccorsa dai pompieri, in base alle fonti del BFM- TV.

Chi è Nathalie Kosciusko-Morizet

La candidata repubblicana ha origini polacche. Cresciuta in una famiglia borghese molto attiva in politica, ha studiato ingenieria.

Si è avvicinata alla carriera politica quando aveva 29 anni ed è stata poi eletta nell’Assemblea Nazionale come deputata.

Nel 2008 è stata eletta sindaco di Londiumeau. Ha fatto poi parte del governo di Fillion II come segretario di stato dove ha svolto entrambi i ruoli. Pian piano si è fatta conoscere raggiungendo i vertici. Ha fatto parte del terzo governo di Fillion dove è stata ministro dell’ecologia. E’ stata portavoce di Sarkozy durante le sue elezioni presidenziali nel 2012. In quello stesso anno, Sarkozy perse il duello contro Hollande.

Si è candidata come sindaco di Parigi vincendo alle primarie. Online ci sono due foto davvero impressionanti della sua caduta in seguito all’aggressione. Nelle foto si può vedere come viene soccorsa da due persone.

FRANCE2017-VOTE-LEGISLATIVE-LR

Nell’immagine sopra, si vede che la candidata, mentre distribuisce dei volantini, viene colpita al volto da un uomo che dovrebbe avere circa cinquant’anni. In seguito perde conoscenza e viene portata all’ospedale Cochin per verificare le sue condizioni di salute. Su Twitter sono giunti alcuni commenti di Anne Hidalgo che ha condannato l’aggressione come un qualcosa di intollerabile e spera che possa riprendersi al più presto in seguito all’aggressione subita.

Dalla destra alla sinistra sono tantissimi i messaggi di solidarietà nei suoi confronti e che condannano il gesto. Il suo avversario al ballottaggio Gilles Le Gindre spera che possa rimettersi presto proprio in vista del ballottaggio di domenica.

Nel frattempo, l’uomo che l’ha aggredita è fuggito verso la metropolitana. Bisognerà ora attendere cosa farà la polizia in merito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche