Perché alcune persone indossano la fede alla mano destra

Matrimonio

Perché alcune persone indossano la fede alla mano destra

fede

Non ci sono regole precise su quale mano indossare la fede nuziale. Alcune persone infatti scelgono di indossarla sulla mano destra. Scopri il perché.

La fede nuziale è storicamente il simbolo che suggella l’amore tra due persone che si sposano. Durante il matrimonio infatti i due sposi si scambiano le fede, ossia gli anelli nuziali, come simbolo di eterna fedeltà. Solitamente in Italia la fede viene indossata sull’anulare sinistro, ma in altri Paesi viene indossata sulla mano destra.

La fede nuziale

La fede nuziale è un simbolo potente e ricco di significati. Rappresenta senza ombra di dubbio il segno più importante dell’amore tra due persone. Per questo motivo sono molti i riti che vengono collegati a questo anello. La fede può essere di tante tipologie a seconda del materiale o della forma utilizzate. La cosa più importante di questo anello però è la posizione in cui viene messo. Non esiste un posto giusto dove mettere la fede che suggella l’amore e l’unione tra due sposi ed è per questo motivo che a seconda del Paese in cui ci si trova cambia la tradizione.

Dove si indossa la fede nuziale

Ci sono molte discussioni in merito alla mano sulla quale dovrebbe essere indossato l’anello matrimoniale.

Su una cosa però sono tutti d’accordo: il dito deve essere l’anulare, ossia il quarto dito della mano partendo a contare dal pollice. Questa tradizione arriva direttamente dai tempi dei romani, quando si pensava che attraverso quel dito passasse la vena dell’amore, che era collegata direttamente al cuore.

In Italia, secondo le abitudini tradizionali, l’anello di nozze si porta sulla mano sinistra. Questa è una abitudine che viene da lontano e difficilmente col passare degli anni cambierà. Questa tradizione è valida solamente in Italia. In molti altri paesi europei, come per esempio la Repubblica Ceca, la Spagna, l’Austria, l’Ungheria, si indossa sulla mano destra. Questa differenza segna un profondo solco tra la tradizione italiana e quella delle maggiori potenze europee. Doveroso sottolineare però che alla base della scelta di una mano piuttosto che un’altra non è presente nessuna motivazione particolare.

Anche se non rappresenta una certezza, è doveroso sottolineare come tutti i paesi di religione protestante indossano l’anello sulla mano destro.

Secondo la tradizione la scelta fu fatta per segnare una chiara opposizione rispetto alle usanze della Chiesa romana.

Infine è giusto sottolineare la presenza di coppie che scelgono di non indossare la fede nuziale per i più svariati motivi. Al loro posto scelgono di indossare un ciondolo, in modo che sia sempre vicina al cuore.

Per saperne di più

Come organizzare il proprio matrimonio e fare una bella figura sugli ospiti? La wedding planner Elisabetta Zucchi fornisce spunti e suggerimenti per rendere le nozze un evento unico, dalla scelta dell’abito a quella della location per il ricevimento. Con il supporto di fotografie e di descrizioni accurate, la guida è utile per affrontare passo passo la fase che precede il matrimonio.

Jemma è una truccatrice che riceve in eredità dalla nonna una grande ricchezza a condizione che sposi un uomo nobile mentre Ashford è un duca inglese al verde che rischia di perdere il titolo.

Insieme decidono di fare un matrimonio di convenienza ma tutto viene messo in discussione quando Jenna si trasferisce a casa di Ashford a Burlingham dove dovrà fare i conti con il galateo e tanti imprevisti.

Un matrimonio da sogno. 100 consigli da wedding planner per sposarsi con un tocco di bon ton è un manuale dettagliato che aiuta a realizzare un matrimonio in chiave moderna e con buon gusto. Con particolare attenzione al galateo e alla tradizione, il volume descrive il significato del matrimonio in ogni sua fase e fornisce consigli utili per personalizzare il proprio. Con un linguaggio leggero e divertente, l’autrice accompagna le future spose passo passo all’organizzazione del giorno più bello della sua vita.

Consigli

Fondamentale è comunque comportarsi come meglio si crede. Il matrimonio rappresenta il giorno più importante per una coppia e bisogna viverlo con la giusta serenità senza pensare troppo alle tradizioni. In ambito matrimoniale non ci sono regole scritte che vanno rispettate.

Per questo motivo bisogna scegliere l’anello e l’abito da indossare in tutta tranquillità e leggerezza. L’anello è il simbolo dell’amore di coppia e quindi devono essere loro, in piena autonomia, a scegliere dove indossarla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche