Perde le chiavi della cintura di castità e chiede aiuto COMMENTA  

Perde le chiavi della cintura di castità e chiede aiuto COMMENTA  

cintura di castità

Storia bizzarra quella che arriva da Padova e che ha per protagonista nientemeno che una cintura di castità. E’ l’assurda richiesta arrivata ai vigili del fuoco della città Veneta, i quali hanno sgranato gli occhi nel sentirsi chiedere, da una signora di mezza età, di intervenire per aiutarla ad aprire il lucchetto della cintura di castità. “Ho perso le chiavi e non riesco ad aprire il lucchetto, vi prego aiutatemi”, ha detto loro la donna che, all’arrivo dei vigili del fuoco si è tolta la maglia e ha abbassato i pantaloni mostrando di averla addosso; una vera e propria cintura di castità in ferro che ha lasciato sbalorditi gli uomini della centrale di via San Fidenzio.


“Disperata – si legge sul Mattino di Padova-  dopo chissà quanti tentativi di aprire il lucchetto da sola e dopo chissà quante ricerche di quella maledetta chiave ha pensato che l’unica soluzione fosse quella di andare al comando e chiedere aiuto ai pompieri”. Una situazione surreale e chiaramente imbarazzante anche se i vigili del fuoco sono intervenuti con la massima professionalità aprendo il lucchetto della cintura, dalla quale spuntava anche una catenella, e per la donna il dramma è finito.

Anche se la signora ha dovuto motivare per quale ragione avesse addosso un ‘indumento di ferro’ ovvero se fosse stata sottoposta a forme di violenza o se fosse stata costretta da qualcuno.

Ma la donna ha spiegato che si è trattata di una sua scelta e di non essere stata obbligata ad indossarla. Non è chiaro se si sia trattato di un gioco erotico o di una sorta di punizione, ma la vicenda si è comunque conclusa con un lieto fine.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*