Poliziotto spinge violentemente una 16enne a terra COMMENTA  

Poliziotto spinge violentemente una 16enne a terra COMMENTA  

Una scena shock sta scatenando polemiche. E’ accaduto ad Asheville, nel North Carolina dove un poliziotto, durante l’arresto di un ragazzo, ha spinto violentemente a terra la sorella 16enne. Scena che però è stata ripresa in un video che mostra gli istanti nei quali l’agente scaglia a terra la giovane con violenza, video che è stato inserito da un testimone su Facebook nella pagina di Asheville, Black Lives Matter.


Ma la polizia locale in una dichiarazione ufficiale ha sottolineato che il breve video, della durata di 9 secondi, mostri solamente una “piccola porzione di un incidente molto più lungo” e che in ogni caso verrà condotta un’indagine amministrativa completa per passare al setaccio tutte le prove, video compreso, oltre ai filmati della bodycam degli agenti. Stando alla ricostruzione della polizia Kacee Fleming ha cercato di difendere il fratello Dominic Fore che stava per essere arrestato. Finchè l’agente Shalin Oza la afferrata spingendola a terra.


Anche la 16enne è stata poi arrestata per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, in seguito rilasciata con limitazioni. Ha spiegato di aver sbattuto testa e braccio contro l’asfalto e di aver dolori alla schiena: inoltre il giorno dell’arresto era quello del suo 16esimo compleanno che, ha aggiunto, è stato così rovinato.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*