Processo Ruby, tv da tutto il mondo per la sentenza COMMENTA  

Processo Ruby, tv da tutto il mondo per la sentenza COMMENTA  

Giornali ed emittenti televisive di tutto il mondo sono a Milano, in attesa che i giudici si pronuncino nei confronti di Silvio Berlusconi, nel processo Ruby che lo vede accusato di concussione e prostituzione minorile. L’udienza inizierà a breve e, in assenza di repliche della Procura, i giudici si ritireranno in camera di consiglio per poi emettere il verdetto atteso con tutta probabilità questo pomeriggio. Il procuratore aggiunto Ilda Boccassini non sarà presente alla lettura del dispositivo: accanto al pm Antonio Sangermano, ci sarà infatti il procuratore della Repubblica Edmondo Bruti Liberati. Il verdetto dei giudici del Tribunale di Milano arriverà dunque dopo una cinquantina di udienze e 27 mesi di dibattimento, salvo colpi di scena.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*