Aprire un negozio in un centro commerciale, conviene? Quali sono i requisiti?
Quali sono i negozi che conviene aprire in un centro commerciale ?
Economia

Quali sono i negozi che conviene aprire in un centro commerciale ?

centro-commerciale

Aprire un negozio in un centro commerciale può fruttare ottimi guadagni visto l'enorme affluenza di persone che ogni giorno affollano questi posti, ma prima di lanciarsi in questa scelta vanno considerati fattori non da poco.

I centri commerciali rappresentano ormai la meta preferita dai cittadini, ma quale negozio conviene aprire in un centro commerciale? Cerchiamo di spiegarlo in questo articolo.

Aprire un negozio in un centro commerciale può fruttare ottimi guadagni visto l’enorme affluenza di persone che ogni giorno affollano questi posti, ma prima di lanciarsi in questa scelta vanno considerati fattori non da poco. Prima di tutto i costi per aprire un’attività nei centri commerciali a partire dall’affitto, perché la quota da pagare mensilmente è molto cospicua, si può anche arrivare ad un affitto superiore ai 2.000 euro, senza poi considerare tutti gli altri costi di gestione.

Dove posizionare il locale

Una volta fatto i propri conti e deciso di aprire un negozio in un centro commerciale è fondamentale per la buona riuscita e per lauti guadagni trovare la posizione giusta dove collocarsi. La posizione ottimale per un locale all’interno di un centro commerciale è l’entrata, in quel punto il negozio verrà subito notato e quindi il cliente sarà spinto a visitarlo.

Oppure un altro punto strategico è quello nelle vicinanze di bar o ristoranti, cioè dove c’è maggiore affluenza di probabili clienti. Logicamente la scelta di questi posti fa lievitare il costo dell’affitto.

Il tipo di negozio che conviene aprire

A differenza di quanto si possa credere i negozi che più rendono a livello di introiti nei centri commerciali non sono quelli di abbigliamento, forse anche perché sono fin troppi quelli presenti, quindi la scelta dovrebbe ricadere su altri campi. Come riportato da dati ufficiali del Consiglio Nazionale dei centri commerciali i negozi che più fruttano guadagni sono quelli di tecnologia, bar, ristorazione e a sorpresa negozi di casalinghi.

I requisiti

Come per tutte le attività bisogna adempiere ai requisiti necessari per l’apertura di un’attività, quindi Partita Iva, licenze e permessi comunali, senza mai dimenticare di essere in possesso di un Pos per i pagamenti non in contanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche