Radice fiore di loto: benefici e proprietà

News

Radice fiore di loto: benefici e proprietà

Radice fiore di loto: benefici e proprietà
Radice fiore di loto: benefici e proprietà

Radice fiore di loto: benefici e proprietà di questa splendida pianta di origine orientale che da sempre ha affascinato i più grandi artisti del passato.

La radice fiore di loto è la radice della pianta acquatica appartenente alla famiglia delle Nelumbonaceae. Originaria dalle regioni orientali, si tratta di una radice molto delicata coltivata annualmente negli stagni.

La sua maturazione avviene con la comparsa di grandi foglie galleggianti a 5-6 mesi dopo dalla coltivazione. Oltre al fascino del fiore che deriva da questa, la radice del loto ha delle benefiche proprietà nutritive. Di forma allungata, si presenta di colore grigio-bianco; il sapore è dolce e la consistenza interna è croccante.

La radice del fiore di loto è ricca di fito-nutrienti, vitamine quali la vitamina C la B e la B6, e minerali. Inoltre essendo ricca di fibre aiuta a l’intestino a combattere la stitichezza e riduce il colesterolo nel sangue. Secondo la saggezza orientale, la radice di loto è consigliata per le sue proprietà emollienti e catarrali, febbrifughe e antidiarroiche.

Assumere una bevanda derivante dagli estratti della radice di loto aiuta a fluidificare il muco e guarire raffreddori congestioni nasali, e talvolta anche forme più gravi quali bronchiti, asma e tosse.

Grazie alle sue proprietà nutrizionali la radice di loto rinforza il sistema immunitario.

Consigliato soprattutto in giovane età, è possibile trovare la radice di loto essiccata in qualsiasi negozio di prodotti biologici. Mentre la radice fresca è di difficile reperimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche