Ragazza sfigurata per aver pianto dopo una seduta di spry abbronzante

Esteri

Ragazza sfigurata per aver pianto dopo una seduta di spry abbronzante

Una ragazza americana ha commesso l’errore di scoppiare in lacrime poco dopo essersi fatta l’abbronzatura spry. Il suo volto è in condizioni terribili

In moltissimi paesi, per paura degli effetti nocivi del sole sulla pelle, vige il trend dell’abbronzante spry che viene fatto in veri e propri centri benessere abilitati. Questa è la storia di Skyler Davies, una semplice ragazza che voleva avere un colore più dorato. Skyler, 17 anni, si è recata come di consueto in uno di questi centri per l’abbronzatura e, a fine seduta, il risultato era impeccabile. La ragazza era estremamente soddisfatta del risultato e poco dopo si è data appuntamento con il suo ragazzo per incontrarsi. E’ qui che purtroppo accade l’impensabile, i due giovani americani hanno un litigio e Skyler scoppia in lacrime. Dopo qualche istante la diciasettenne si accorge del terribile errore e si guarda allo specchio rimanendo sconvolta: Il suo viso era rovinato dai segni delle sue stesse lacrime .

La differenza di colore fra il resto della pelle e quella in cui era sceso il pianto era lampante e la scia arrivava fino in fondo al collo.

Potete immaginare l’orrore della povera Skyler che non ha potuto che farsi un selfie per documentare il tutto. D’ora in poi la ragazza ci penserà due volte prima di discutere con il fidanzato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche