Salerno, ritrova il suo cane dopo sei anni COMMENTA  

Salerno, ritrova il suo cane dopo sei anni COMMENTA  

Il quotidiano di Napoli “Il Mattino” ha riportato una storia commovente che ha come protagonista un padrone ed il suo affezionato cane. Sei anni fa Carmine D’Amico va in montagna con il suo cane da caccia, Gemma, per una battuta di caccia sulle montagne del Vallo di Diano. Il cane, forse spaventato da un rumore o attratto da qualche animale, sfugge al controllo e si perde.


Carmine cerca la sua Gemma per ore, ma senza riuscire a trovarla. I giorni passano, e la speranza di rivedere il suo amico a quattro zampe comincia a svanire.

A Carmine resta solo il ricordo di tanti bellissimi momenti trascorsi insieme. Dopo aver inoltrato una denuncia di smarrimento, l’uomo si arrende e abbandona le ricerche.

Ma il destino a volte riserva sorprese inaspettate. Una signora, qualche giorno fa, trova un cane sulla strada che porta a Vietri sul Mare. Siccome non può tenerlo con sé, decide di portarlo al canile di Cava dei Tirreni (Salerno).

I responsabili della struttura che dà ospitalità ai cani abbandonati si accorgono che il cane è dotato di un microchip, e quindi riescono a risalire facilmente al suo padrone.

L'articolo prosegue subito dopo

Si tratta di Gemma, il cane che Carmine D’Amico ha perduto ben sei anni fa, e che ora può finalmente riabbracciare. “Appena l’ho riabbracciata ho provato un’emozione incredibile. Anche lei mi ha immediatamente riconosciuto, mi è saltata addosso con le sue zampe così come faceva quando era contenta, prima di ogni battuta di caccia”, ha detto Carmine.

Leggi anche

7 Commenti su Salerno, ritrova il suo cane dopo sei anni

  1. che felicità x questo ricongiungimento…..chissà quante ne ha passate, povera anima…..e speriamo che il suo padrone sia più attento…..

  2. Forse sparendo voleva fargli capire ch'era il caso di smettere di andare a caccia… Speriamo che almeno lo capisca adesso!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*