Snai rimborso partita sospesa
Snai rimborso partita sospesa
Attualità

Snai rimborso partita sospesa

snai

Snai è il gigante italiano delle scommesse, una società per azioni che si occupa di concorsi a pronostici. Per poter “piazzare” la propria scommessa occorre in primo luogo registrarsi presso il portale Snai all’indirizzo https://www.snai.it/registrati fornendo tutti i propri dati, inclusi username, email di riferimento e password. Confermate le credenziali, si può effettuare l’accesso e iniziare a giocare.

Partite sospese, ecco come funziona con Snai

Nel caso in cui una partita su cui si è scommesso venga sospesa, risulta valido il DM 1 marzo 2006 n.° 111, in base al quale ogni giocata deve essere considerata valida in rapporto al risultato maturato in campo prima della sospensione in tutti i casi in cui la partita non è stata rigiocata entro 72 ore. Qualora invece il risultato pre sospensione non fosse sufficiente a considerare conclusa la scommessa (ad esempio un secondo gol in una partita sospesa sull’1 a 0), la relativa giocata deve andare a rimborso.

Attenzione: il risultato 1X2 non è mai considerato maturato sul campo da Snai in caso di sospensione del match.

È sempre opportuno leggere con attenzione le condizioni applicate dai vari siti di scommesse in materia di rimborsi, anche perché possono essere diversi caso per caso. A seguito della sospensione per doping di Maria Sharapova, ad esempio, Snai ha deciso di rimborsare tutti coloro che avevano scommesso sulla tennista tramite bonus di importo pari alla giocata e riutilizzabile per altre puntate.

Il regolamento completo Snai è consultabile all’indirizzo https://www.snai.it/regolamenti/termini-e-condizioni. Uno schema di base di contratto di gioco può invece essere consultato a https://www.snai.it/sites/default/files/allegati/sche_a_di_contratto.pdf.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche