Staminali, bocciato il ricorso per curare il piccolo Jack COMMENTA  

Staminali, bocciato il ricorso per curare il piccolo Jack COMMENTA  

Giacomo è un bimbo di Cernusco sul Naviglio affetto da una grave malattia che non gli permette di camminare e parlare. Inoltre Jack (così lo chiamano tutti) ha difficoltà serie nel respirare. I genitori Paolo e Maria, confidando nelle cellule staminali per migliorare le condizioni del figlio, ha fatto richiesta di poterlo curare con il Metodo Stamina. Il Tribunale di Milano ha però bocciato il ricorso, ed ora la famiglia di Jack si aggrappa alla labile speranza che un altro giudice autorizzi le infusioni di cellule staminali entro quindici giorni.


Gli amici e i conoscenti della coppia hanno fondato un’associazione intitolata “Gli occhi della speranza” per raccogliere fondi destinati ad aiutare i bimbi che, come Giacomo, devono combattere ogni giorno con malattie gravi. “Ci hanno detto di vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo”, racconta la mamma di Jack. Noi gli auguriamo che la vita sorrida a questo bimbo e agli altri con simili patologie.


http://www.activism.com/it_IT/petizione/aiutiamo-jack-staminali-ora-di-cambiare/44471

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*