Strage nella scuola del Connecticut: chi era Adam Lanza?

Esteri

Strage nella scuola del Connecticut: chi era Adam Lanza?

Newtown (Connecticut) – Una calma apparente è tornata dopo la strage della scuola elementare Sandy Hook. Il bilancio è terribile, almeno 30 i morti venti dei quali bambini. L’autore del massacro è Adam Lanza e non Ryan, nome erroneamente diffuso nelle ore immediate al massacro. Ryan era il fratello di Adam. Ma chi era Adam Lanza? Si è costruito un profilo, certamente parziale, del killer morto anch’egli, a quanto pare, suicida all’interno della scuola. Chi lo conosceva lo descrive come un ragazzino schivo, taciturno. Quando era interrogato mostrava nervosismo, si esprimeva a monosillabi. Una particolarità riportata dal New York Times: Adam arrivava a scuola con una 24 ore, si sedeva sempre vicino alla porta, per essere il primo ad uscire. Chi sa, forse viveva le ore in classe come una prigionia. Certamente un luogo poco gradito da cui evadere quanto prima. C’è chi dice che il killer fosse affetto dalla sindrome di Asperger, una forma di autismo che tra i sintomi ha la fobia sociale e la personalità schizzoide.

Spesso, per il suo comportamento, era deriso dai suoi compagni. Un aspetto comune a molti responsabili di “school shooting”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche