Strage Parigi, identificato quarto uomo COMMENTA  

Strage Parigi, identificato quarto uomo COMMENTA  

155741508-32fd594b-1fca-466d-956a-62cdb447b8a9

Identificato il complice degli autori degli attacchi terroristici della settimana scorsa a Parigi. Gli inquirenti sono risaliti all’identità del quarto uomo attraverso le chiavi di una motocicletta rinvenute nel rifugio di Amedy Coulibaly. L’uomo però potrebbe essere già scappato in Siria. Nel rifugio sono state ritrovate armi, materiale di propaganda e bandiere dello Stato Islamico, oltre ad esplosivi. Secondo quanto riportato dal giornale Le Parisien, Amedy Coulibaly è riuscito a finanziare le sue imprese attingendo ad un prestito effettuato  presso una banca francese.


Proprio oggi, giorno in cui è uscito l’ultimo numero di Charlie Hebdo, è arrivata la rivendicazione ufficiale della strage da al-Qaeda in un video pubblicato su Youtube.

L’operazione terroristica verso la redazione di Charlie Hebdo è stata effettuata per vendicare le offese del profeta Maometto. Dal dirigente di al-Qaeda sono arrivate nuove minacce nei confronti dell’Occidente.

Nel video discorso si parla di diffondere il terrore, se non verranno esaudite le loro richieste.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*