Terremoto tra Marche ed umbria, i messaggi dei testimoni su Twitter

Cronaca

Terremoto tra Marche ed umbria, i messaggi dei testimoni su Twitter

Sono già migliaia i messaggi degli utenti che hanno distintamente avvertito il terremoto di magnitudo 5.4 avvenuto poco fa in Val Nerina, nella zona già interessata dallo sciame sismico legato al forte terremoto del 24 agosto 2016. Quella di oggi, 26 ottobre 2016, è stata la più forte delle ultime settimane, avvertita distintamente anche in Umbria e nel Lazio, fino a Roma. Su Twitter, Antonio Siragusa di Roma, scrive, ‘#terremoto avvertito distintamente a #roma…rumori nel palazzo, giramento di testa e lampadario che tremava.ora siamo in strada’. Giulia94 sottolinea: “Ho avuto una paura pazzesca, questa volte è stato più forte anche se ha durato poco”.

Altra testimonianza è quella di @misposolouis: “È stato fortissimo ma breve. Ero seduta e la sedia ha cominciato a muoversi. Tutto apposto voi?”. Proseguiamo con bennie che dice: “REGA MI HA TREMATO TUTTA LA STANZA IO E PAPÀ SIAMO CORSI FUORI CASA”. Segnaliamo intanto che Ingv ha registrato poco fa due nuovi lievi terremoti che hanno fatto seguito alla prima scossa: due sismi di magnitudo 2.6 e 2.5, entrambe molto superficiali, con ipocentro a 8,5 e 7,4 km, ed epicentro il primo vicino a Nisso (Mc), il secondo a Castelsantangelo sul Nera (Mc).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche