Vegana augura cancro a bimbo che mangia carne COMMENTA  

Vegana augura cancro a bimbo che mangia carne COMMENTA  

Vagana augura cancro a bimbo che mangia carne. La vicenda finisce in tribunale.

Bimbo che mangia un hamburger viene insultato da vegana. La notizia diventa virale e fa il giro del mondo, inevitabile l’epilogo in tribunale.

Lungi da noi voler entrare nel merito della vicenda con pareri che esulerebbero dalla mera cronaca giornalistica. Quel che possiamo dire è che la libertà personale di ognuno non può prescindere dal rispetto dell’altrui opinione. C’è chi è vegetariano, chi vegano, chi onnivoro. Non importa, il rispetto viene prima di tutto.


Giorni or sono vi sarà capitato di veder circolare, sulla sezione “notizie” del vostro account Facebook, un’immagine che ritraeva un bimbo mentre guastava un appetitoso hamburger. Carne insomma. Fin qui nulla di strano o scandaloso. A indignare migliaia e migliaia di utenti è stato il commento di una vegana apparso in quella stessa foto. In breve, questa la fase incriminata: “Spero crepi di cancro da giovane“.

Ovviamente è partito il linciaggio: insulti, offese, ma anche discussioni pacate e costruttive. Gli stessi vegani sono intervenuti condannando senza se e senza me quello che è stato certamente un comportamento deplorevole. Tutto finito? Neanche per sogno. La notizia ha fatto talmente tanto rumore che il papà del bimbo ha deciso di sporgere querela verso l’autrice del fattaccio.


La donna, Roberta M.P. originaria di Mirandola, si è dichiarata vegana e animalista convinta. Contattata dal programma radiofonico “La Zanzara” (condotto da Giuseppe Cruciani e David Parenzo) ha provato a giustificarsi imputando l’accaduto a un Haker ma incalzata dalle domande del conduttore non ha lesinato commenti non poco sprezzanti verso chi mangia carne (definendoli assassini).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*